Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

A partire dal mese di ottobre torna il “ gruppo di lettura” condiviso, un gruppo un po’ speciale.

Utilizzeremo insieme l’esperienza della lettura condivisa di alcuni libri, per riflettere su ciò che queste letture ci permettono di scoprire di noi.

Condivideremo la lettura e poi parleremo di ciò che ci ha colpiti in quel testo, con lo scopo di conoscerci un po’ di più, di riconoscerci, di aprirci a cosa ci ha risuonato dentro, a quelle Parti di noi, che si sono fatte sentire nelle emozioni o nei pensieri che abbiamo notato muoversi dentro leggendo o ascoltando.
Un modo lieve e piacevole, ma al contempo profondo per stare con noi, per trovare le parole per esprimere qualcosa che da tempo forse aspettava di essere visto, per nutrirci in quel tempo speciale che è quello della narrazione, per tornare più ricchi al tempo della nostra vita quotidiana.

5 Incontri da ottobre a giugno. 5 libri da leggere tra un incontro e l’altro e su cui sostare insieme durante l’incontro.

Il primo libro lo proponiamo noi, gli altri li sceglieremo insieme.

il martedì sera dalle 20 e 45 alle 22 e 30

1° incontro Mercoledì 15 ottobre 2019

Per gli incontri successivi le date verranno definite di volta in volta col gruppo.
Due incontri saranno prima di Natale, gli altri tra Gennaio e Giugno 2020.

Dove:

Via Mascheroni, 15 Milano

Costo:

il ciclo di 5 incontri costa di 50 euro.

Modalità di svolgimento:

il gruppo, facilitato da Lucia Centolani, counselor lettrice, si confronterà sul libro letto e su ciò che la lettura ha suscitato, al fine di prendersi un tempo di piacevole scoperta e cura di sé.

Per iscriversi lucia@centolani.it – 3491030063

Al momento dell’iscrizione verrà comunicato il libro da leggere per il primo incontro.

Iscrizioni entro 18 settembre 2019…se no non riuscite a leggere il libro!

Sono rimasti solo 2 posti disponibili. Vi aspetto!

Perché questo gruppo?

Siamo convinte che leggere, ascoltare fiabe o racconti, o anche vedere film, che sono un’altra forma di racconto di cui l’adulto usufruisce, hanno una funzione che potremmo definire come di conoscenza di sé: conoscersi e riconoscersi attraverso qualcosa che qualcun altro dice ma che io conosco, che è anche mio e che forse giaceva sepolto dentro di me perché non avevo le parole per dirlo. Attraverso le storie e i racconti è possibile scoprire piccole e grandi verità che ci riguardano che hanno a che fare con noi, perché in modo naturale, le sentiamo risuonare dentro. A volte la lettura o l’ascolto di un racconto ci nutrono e ci permettono di tornare più forti ad affrontare, a vivere la nostra vita quotidiana che risulta illuminata da ciò che abbiamo scoperto, su cui abbiamo riflettuto e che abbiamo esperito, anche se in maniera indiretta, attraverso il racconto. Il mito, come direbbe Eliade, ma anche la fiaba e il racconto ci permettono di abitare il tempo sacro per nutrire il tempo profano e imparare a sacralizzarlo.

Photo credit: erix! on Visualhunt.com / CC BY